Progetto A.R.ca - Mondo Rosa

Logo per Arca

 

 

     Il Progetto A.R.Ca. (Alleanze - Rifugio - Cambiamenti) è finanziato dalla Presidenza

      del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle Pari Opportunità, ed è in partenariato

      con l’Associazione Attivamente Coinvolte Onlus. 

 

   Verrà realizzato nell’ambito territoriale della Provincia di Catanzaro, e si sviluppa su tre ASSI di intervento,                 complementari e differenziati per azioni specifiche e target:

  • Operatori dei servizi pubblici e privati,
  • donne vittime di violenza, 
  • minori vittime di violenza assistita ed uomini autori di violenza:

   Tavole di lavoro ed incontri di coordinamento con operatrici ed operatori dei Centri Antiviolenza,                                             Case rifugio, Forze dell’Ordine, dell’ambito sanitario e legale, delle pastorali e degli ambienti ecclesiastici                                 per una strategia comune, l’individuazione dei punti di forza e di debolezza della rete, l’implementazione                                 di una metodologia condivisa ed adeguata di accoglienza della donna vittima di violenza.                                                             Sono previsti 8 incontri.

   L’obiettivo principale è quello di dare continuità ai servizi della Casa Rifugio “Mondo Rosa” contribuendo                             a potenziarli dal punto di vista quantitativo e qualitativo. I servizi, già offerti, ma che necessitano                                               di essere garantiti nel tempo, si dividono in due macro-aree: accoglienza ed ospitalità in protezione                                       ed emergenza a donne vittime di violenza con o senza figli minori.
   Altro obiettivo e quello di istituire laboratori ludico-educativi e di sostegno scolastico per i minori                                       vittima di violenza assistita. Durante la permanenza nella “Casa Rifugio” ai minori sono garantiti                                               interventi di sostegno emotivo a lungo termine, cure mediche, collaborazione con le autorità                                                 scolastiche, con i servizi di tutela all’infanzia e sostegno alle madri per quanto concerne l’educazione dei figli.


Cambiamenti:
   L’asse III comprende quelle attività finalizzate all’attivazione di processi positivi di cambiamenti significativi                         e duraturi sia nella vita delle donne (con l’inserimento nel mondo del lavoro e quindi la conquista                                             di una autonomia economica ed abitativa) e sia di impatto ambientale: l’emancipazione femminile                                             è ancora una conquista.

Attività previste :

  • Inserimento nel mondo del lavoro sarà preceduto da percorsi di orientamento e bilancio di competenze.
  • Corso Teorico-Pratico di cucina (70 ore) arricchito con un corso di cucina tipica regionale Calabrese (10 ore).
  • Ricerca di aziende per la realizzazione di borse lavoro
  • Borse lavoro della durata di 10 mesi.


   Questo III asse prevede anche percorsi psico-educativi per il recupero ed il reinserimento di uomini                                       autori di violenza nelle relazioni affettive, attraverso counseling individuali e percorsi di gruppo.

 

 

  

            Centro Calabrese di Solidarietà  Via Lucrezia della Valle 106 - 88100 Catanzaro               

Tel. 0961 769722  -  FAX 0961 760308

e-mail  amministrazione@ccscatanzaro.it  -  PEC ccscatanzaro@pec.it  

 

 

 

 

Free Joomla! template by Age Themes