Garanzia Giovani

   Garanzia Giovani è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile.               Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi   di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (Neet – Not in Education, Employment or Training). In sinergia con la Raccomandazione europea del 2013, l’Italia dovrà garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un’offerta qualitativamente valida di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall’inizio della disoccupazione o dall’uscita dal sistema d’istruzione formale.

   Garanzia Giovani è un’iniziativa concreta che può aiutare i giovani tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia – cittadini comunitari o stranier extra UE, regolarmente soggiornanti  – non impegnati in un’attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo, a entrare nel mondo del lavoro.

  • Spl: I Servizi per il Lavoro costituiscono il punto fisico di accesso dei giovani al programma, con funzioni di accoglienza e informazione, di presa in carico, colloquio individuale, profiling e orientamento. Oltre alle attività informative, promozionali e di sensibilizzazione sulla Garanzia Giovani, il nostro sportello supporta i giovani durante la fase di registrazione al programma tramite i portali nazionali e regionali e ne agevola la partecipazione: chi non è ancora registrato avrà il supporto di un operatore per compilare il modulo on line e la scheda anagrafico-professionale; coloro che invece sono già registrati al Programma, saranno aiutati da un nostro operatore a compilare la scheda anagrafico-professionale, ossia il dossier personale che contiene i dati anagrafici, la storia formativa, le esperienze di lavoro; un documento fondamentale per avere una "fotografia" della situazione personale e professionale del giovane e capire qual è il percorso più adatto da offrirgli!
  • Soggetto Promotore: In qualità di Soggetto Promotore accreditato dalla Regione Calabria, il CCS ha il compito di mettere in contatto l’aspirante tirocinante ed il soggetto ospitante, redigere in collaborazione con il tutor dell’ospitante il progetto formativo e facilitare i rapporti tra i due soggetti. Si occupa anche di monitoraggio e controllo del percorso di tirocinio in collaborazione con la Regione e gli organi ispettivi. Spetta al Soggetto Promotore garantire il corretto utilizzo del tirocinio, assicurando il rispetto della convenzione e del progetto formativo.
  • Soggetto Ospitante: in attuazione della misura 5 del Programma, che prevede il " Tirocinio extra-curriculare, anche in mobilità geografica", il CCS è accreditato anche come azienda ospitante, in grado cioè di accogliere, presso le proprie strutture, i giovani che vogliano "sperimentare sul campo" cosa significhi lavorare nel sociale.

 

 

  

            Centro Calabrese di Solidarietà  Via Lucrezia della Valle 106 - 88100 Catanzaro               

Tel. 0961 769722  -  FAX 0961 760308

e-mail  amministrazione@ccscatanzaro.it  -  PEC ccscatanzaro@pec.it  

 

 

 

 

Free Joomla! template by Age Themes